skip to Main Content

Nan Coosemans

Separazione con figli: passo n. 1

Anche se non avevate ancora intenzione di separarvi, in caso i genitori litighino forte e spesso, i figli, sentono automaticamente qualche paura o ansia verso questi avvenimenti.

Quando i figli sono piccoli è più difficile capire cosa succede, invece i ragazzi più grandi spesso arrivano a dire di essere contenti in quanto i genitori hanno preso finalmente una decisione finale.

In ogni caso, una separazione o divorzio, può avere un impatto molto grosso e stressante sulla loro vita. Anche solo nominare la parola separazione è qualcosa di brutto perché si pensa a qualcosa che si rompe, qualcosa che non c’è più.

Chiaramente può essere visto così e in gran parte delle coppie è reale…si “rompe” qualcosa nato sulla base di quell’amore che c’era ed esisteva all’inizio.

Come affrontarlo passo per passo?
Nelle prossime settimana scriveremo 4 passi pratici per affrontarlo quindi collegati al sito nei prossimi venerdi 😉

PASSO 1

Quando si tratta di dire ai figli della propria separazione molti genitori si bloccano.
Preparatevi prima tra voi anche se è difficile. È importante farlo per i tuoi figli!
Renderete la conversazione un pò più facile…per voi e per i vostri figli.
Potete anticipare domande difficili, affrontando le ansie prima del tempo e pianificando attentamente ciò che gli/le comunicherete. Avere un punto comune è importante.

Sii consapevole dell’età.

In generale, i bambini più piccoli hanno bisogno di meno dettagli e capiranno meglio con una semplice spiegazione.
I bambini più grandi, invece, potrebbero aver bisogno di maggiori informazioni.

  • Difficile ma importante. Sii onesto/a con i tuoi figli ma a “misura di figlio”. Usa un tono enpatico.
    Frasi tipo: “Amore, papà e mamma non vanno più d’accordo. Abbiamo provato a trovare soluzioni diverse ma l’unica soluzione ormai è questa”.
      Ricorda ai tuoi figli che, comunque, vi volete bene e andare d’accordo tra genitori non è la stessa cosa come tra figli e genitori! Cioè? I genitori non smettono mai amare i figli qualunque cosa accada.
  • EVITA di parlare male dell’altro/a. Non è facile. Forse sei arrabbiato/a o deluso/a ma, parlare male uno dell’altro/a, fà molto più danno di quello che pensi. Tuo figlio/a ama entrambi e non cambierà idea, a meno che un genitore faccia di tutto per diminuire il ruolo dell’altro. Inoltre non è assolutamente responsabile come genitore perché un figlio capirà da grande e si arrabbierà con te. Oltre a non comprendere che tuo figlio/a ha bisogno di entrambi. 
  • Anche se ti emozioniNon c’è niente di male. Sei umana. È importante che continui a dimostrare l’amore che senti per tuo figlio. Esprimilo completamente: “Sai che ti amo tanto e tutto questo non cambierà mai l’amore che provo per te”. È un messaggio che ha una potenza straordinaria.
  • Trasmettigli/le sicurezza. Rassicuralo/a che, anche se la vita cambierà, e papà o la mamma andrà a vivere da un’altra parte, ci sarai sempre per i suoi compiti o che continuerai a prenderti cura di lui/lei.
  • Condividete le informazioni logistiche. Parla ai bambini dei cambiamenti nei loro programmi di vita. Cosa succede con la scuola o le varie attività. Evita di “caricarli” con troppo dettagli fino al momento in cui le cose non sono più chiare.
  • Continua a parlare il più possibile con i tuoi figli. Abbi pazienza. A volte potrà darti fastidio e recarti sofferenza ma i tuoi figli hanno il diritto di piangere, dimostrare le loro emozioni e sfogarsi.

Vi rivediamo il prossimo venerdì con: Passo 2 : Pensare a te!

CLICCA QUI e partecipa all’evento dedicato a Genitori Separati.

Domenica 25 Novmbre 2018

STARHOTELS EXCELSIOR

V.le Pietramellara, 51 40121 Bologna

Il Nostro Best Seller!

VIDEO CORSO GRATUITO
Nella mente del tuo adolescente

Nel video corso tratterò i seguenti argomenti:

  • Rispetto - Come farti rispettare e portare rispetto al tuo figlio adolescente
  • Ascolto - Come ascoltare tuo figlio in modo che non si chiude più con te
  • Responsabilità - guida tuo figlio per essere più responsabile
  • Supporto - Come essere di supporto per vare un rapporto migliore.

Risorse gratuite per i genitori che si vogliono mettere in azione anche a casa!

Inserisci la tua mail e ti mandiamo tutto subito alla tua casella di posta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top