skip to Main Content
Nan Coosemans

Essere Padre: 9 azioni per rafforzare il rapporto con tuo figlio

Come uomo, sei biologicamente “programmato” per essere un risolutore, protettore e provveditore.
Per fare bene il nostro lavoro abbiamo imparato ad essere duri e forti impassibili dalle emozioni questo proprio nel “fare il nostro lavoro”.

La devozione al tuo compito nel miglior modo che conosci, può comunque avere effetti diciamo inversi.
Potresti accorgerti che lungo la strada il rapporto con tuo figlio può essersi indebolito, o può essersi perso completamente. Lo sai, lo senti e come uomo. Lo risolvi lavorando più duramente per proteggere e prendere provvedimenti, creando, per ironia della sorte, più distanza. Lavori più a lungo o tenti di allontanare dolori emotivi che non possono essere allontanati, ma solo capiti, se iniziamo a mostrarci più presenti, emotivamente e fisicamente.

Dobbiamo iniziare a provare non a risolvere, provvedere e proteggere essendo assenti, ma totalmente presenti quando stiamo con i nostri figli.

Ed ecco 9 azioni che puoi mettere in atto per riuscirci.

  1. Condividi il tuo impegno con tuo figlio. Sii un padre più diligente e una fonte di incoraggiamento e di limite.

Un compito condiviso è una potente connessione e presa di fiducia. Senza fiducia non c’è connessione, è semplice.

  1. Chiedi a tuo figlio come può nascere un rapporto così nuovo o approfondiscilo.

Dai a tuo figlio il tempo e il rispetto per sviluppare le proprie idee, potrebbe non solo sorprenderti con originalità. Ciò onora e costruisce l’autostima per essere equilibrati.

  1. Chiedi consigli ai tuoi figli per costruire il vostro rapporto.

Come sopra citato ma con una potente aggiunta. Chiedere consigli dimostra a tuo figlio che sei fedele al tuo compito di essere un padre migliore. Dimostra a tuo figlio che non hai la soluzione a tutto e che hai bisogno dei suoi consigli. Anche se il suo consiglio ti sembra irreale.

  1. Chiedi a tuo figlio cosa valorizza nella vita.

Sarebbe interessante scoprire che forse tuo figlio ha ereditato dei valori da te, o se ne ha creati dei suoi. Questi valori saranno le basi del vostro rispetto reciproco.

  1. Chiedi a tuo figlio quali sono le sue ambizioni. Dovresti conoscerle!

Le ambizioni…dovresti conoscerle. Questo ti renderebbe più facile trovare “cose da fare insieme” in futuro. Se ti sembra che i tuoi figli non abbiano ambizioni, potresti spiegargli cosa significano le ambizioni, e cosa significano per te. Condividi la tua saggezza e i tuoi punti centrali nella vita.

  1. Chiedi a tuo figlio quali sono le sue paure! Potreste averne alcune in comune.

Ed eccoci qua, le emozioni…per te come uomo, probabilmente sono un’area dalla quale stare alla larga e da tenere per te. Tuo figlio è sensibile di natura e lo sei anche tu. Tuo figlio ha delle paure e le hai anche tu. Riconoscile parlandone.

  1. Chiedi a tuo figlio quali pensa che siano i suoi punti di forza.

Parlare dei tuoi punti di forza è una cosa emotiva da fare. È importante per i ragazzi essere in grado di riconoscere ed esprimere i loro punti di forza, in modo che possano trarre responsabilità da essi.

  1. Rifletti e scrivi un appunto su come sei stato educato da tuo padre. Quali sono i valori che hai imparato?

Questo, come il resto dei consigli, è per te come uomo. Sapere come sei stato educato può portarti a capire come tu stesso stai educando tuo figlio. Se hai imparato alcuni valori, come li sostieni? Mio padre non mi ha trasmesso insegnamenti, ma ho sviluppato alcuni valori dai suoi comportamenti, o per meglio dire, la sua assenza durante la mia crescita. Alcuni di questi valori erano difficili da abbandonare perché raramente ne parlavo.

  1. Riguardo ai valori che hai acquisito, sono ancora importanti per te oggi?

Sono davvero ciò che puoi sostenere? Esprimono la tua autenticità? Se no, mandali al diavolo. Prendi questa decisione: li abbandono e li riempio con i miei propri, super autentici, potentissimi valori.

Trova 3 valori, che siano già esistenti o completamente nuovi, e fatti queste domande prima di accettarli nel tuo uomo delle “caverne interiori”.

  1. Questi valori mi avvicinano ulteriormente ai miei figli? Se no, non ne vale la pena. Tuo figlio non merita la tua assenza che impieghi in questi valori, quindi scegline dei nuovi.
  2. Sono in grado di insegnare questi valori a mio figlio con pazienza e amore?
  3. Posso vivere e mostrare questi valori attraverso le mie azioni? Come?

Molti uomini guardano al passato e si accorgono che hanno impiegato le loro capacità in cose che non contavano un granché alla fine. I valori si vivono nel presente, condivisi e trasmessi. Deciditi e fanne una priorità per essere parte della vita dei tuoi figli. Sei un uomo, no? Sei il padre, giusto?

VUOI METTERTI IN GIOCO E APPROFONDIRE QUESTE AZIONI?

Kerwin Bradshaw, sarà il Trainer al Primo Seminario in Italia “Papà e Figli in azione” vive in Olanda, padre, formatore e terapeuta e che lavorerà soprattutto con i papà con Nan Coosemans, (facebook.com/teencoachyounite) madre, CEO Younite, Family Coach & Teen Trainer, Family Therapist, certificata per adolescenti e specializzata nella gestione delle emozioni.

Oltre allo STAFF di Younite Teenagers che lavorerà con i ragazzi (dagli 11 ai 18 anni)

Se volete più informazioni in questo LINK troverete le  risposte a molte vostre domande sullo sviluppo dell’evento.

MODENA, SABATO 21 E DOMENICA 22 OTTOBRE 2017

[feature_box style=”7″ only_advanced=”There%20are%20no%20title%20options%20for%20the%20choosen%20style” alignment=”center”]

“Sappiamo essere una risorsa anche per i genitori,
perché conosciamo entrambe le difficoltà
ovvero quello dell’essere adolescenti e quello dell’essere genitori”
Team di Younite Family

[/feature_box]

 

[divider style=”9″]

 

 

 

Il Nostro Best Seller!

VIDEO CORSO GRATUITO
Nella mente del tuo adolescente

Nel video corso tratterò i seguenti argomenti:

  • Rispetto - Come farti rispettare e portare rispetto al tuo figlio adolescente
  • Ascolto - Come ascoltare tuo figlio in modo che non si chiude più con te
  • Responsabilità - guida tuo figlio per essere più responsabile
  • Supporto - Come essere di supporto per vare un rapporto migliore.

Risorse gratuite per i genitori che si vogliono mettere in azione anche a casa!

Inserisci la tua mail e ti mandiamo tutto subito alla tua casella di posta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top